/ CRONACA

CRONACA | 29 novembre 2019, 15:42

Trasporto non idoneo di un escavatore, nei guai il titolare di un'azienda di Pray

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Multa salata e fermo amministrativo del mezzo per il titolare di una ditta di Pray che nella giornata di ieri, 28 novembre, è stato fermato per un controllo dalla Polizia Stradale di Vercelli mentre transitava a Duoccio, in Valsesia. L'uomo, alla guida di un autocarro, trasportava un escavatore con un carro attrezzi non idoneo. La sanzione per questa violazione ammonta a 4.130 euro. Inoltre, allo stesso è stata ritirata la patente di guida per non aver rispettato le norme del Codice della Strada in materia di cronotachigrafo, con l'aggiunta di una sanzione di ulteriori 868 euro.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore