/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 24 marzo 2020, 19:21

Conte: "Sanzioni da 400 a 3.000 euro a chi trasgredisce le disposizioni del decreto ministeriale"

Così il premier: "La data del 31 luglio emersa stamattina? Era quella fissata a sei mesi e riguarda in generale l'emergenza Coronavirus. Non è una proroga delle misure restrittive".

Conte: "Sanzioni da 400 a 3.000 euro a chi trasgredisce le disposizioni del decreto ministeriale"

“Il decreto governativo dell’emergenza Covid non sarà prorogata fino alla data del 31 luglio”. È questa la notizia più importante che il premier Giuseppe Conte ha dato nella sua conferenza stampa in diretta, fatta verso le 18,30 di questa sera.

“Il 31 luglio - ha spiegato il premier - era una data fissata come parametro per l’emergenza ma noi speriamo, anzi siamo sicuri, di poter interrompere queste disposizioni restrittive molto prima”.Conte ha anche spiegato come da ora in poi sarà prevista una sanzione pecuniaria, una multa dai 400 ai tremila euro, per i trasgressori delle disposizioni del decreto ministeriale, a seconda del tipo di trasgressione.

Il premier ha anche specificato che il trasgressore che sarà fermato dalle forze dell’ordine a bordo di un mezzo, pagherà la sanzione ma non gli sarà sequestrato il mezzo.

Dal nostro corrispondente a Torino - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore