/ CRONACA

CRONACA | 15 giugno 2020, 16:31

Ubriaco, prende a pugni l'auto dei carabinieri e minaccia i miliari con un coltello

Ubriaco, prende a pugni l'auto dei carabinieri e minaccia i miliari con un coltello

I carabinieri della stazione di Gattinara, la notte scorsa sono intervenuti a richiesta di un cittadino in Varallo presso una trattoria, ove un cliente stava dando in escandescenza.

L’uomo, un 33enne del posto, già noto alle forze dell'ordine per varie vicissitudini giudiziarie, era palesemente alterato dai fumi dell’alcool ma, nonostante la presenza dei carabinieri, ha continuato ad inveire contro gli altri avventori. Accompagnato all’esterno, l'uomo non dava segni di ravvedimento, tanto da estrarre dalla tasca del giubbino un coltello che brandiva con fare minaccioso.

L’esagitato colpiva l’autovettura di servizi con pugni tanto da provocarne il danneggiamento della carrozzeria. Grazie all’intervento di un altro equipaggio e di personale della stazione carabinieri di Varallo, si riusciva a disarmarlo ed immobilizzarlo, dichiarandolo in arresto per resistenza, minaccia, violenza, danneggiamento e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Dopo una notte in camera di sicurezza, nella mattinata odierna l'uomo è stato tradotto innanzi all’Autorità Giudiziaria di Vercelli per il processo per direttissima, che si è concluso con la convalida dell’arresto e con l’obbligo di presentazione quotidiana.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore