/ CRONACA

CRONACA | 18 giugno 2020, 16:50

Incendiato l'altare e distrutti Madonna e crocifisso: vandali sacrileghi a Gattinara

Profanato l'oratorio cinquecentesco della Madonna della Consolazione, lungo la strada per Vercelli.

Incendiato l'altare e distrutti Madonna e crocifisso: vandali sacrileghi a Gattinara

Vandali sacrileghi all'opera, a Gattinara, dove nella notte è stata devastata la chiesetta cinquecentesca intitolata alla Madonna della Consolazione, piccolo gioiello d'arte posto alla periferia della città, in direzione Vercelli.

Dopo aver forzato la porta della chiesetta, qualcuno ha dato fuoco all'altare, spaccato e disperso i pezzi della statua della Vergine conservata all'interno dell'edificio e distrutto il crocifisso. Nell'oratorio, aperto al pubblico solo in occasioni particolari, non si trovano oggetti di valore e gli elementi di maggior pregio sono rappresentati dagli affreschi che ornano le pareti del luogo di culto. I danni riportati dall'altare sono comunque ingenti. Sull'episodio sono in corso indagini da parte dei Carabinieri della Stazione cittadina e della Polizia locale.

Dalla redazione di Vercelli - g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore