/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 02 luglio 2020, 19:14

Inaugurazione simbolica oratori estivi del Piemonte

Al Maria Regina della Pace di Torino con il presidente Cirio e monsignor Nosiglia.

Inaugurazione simbolica oratori estivi del Piemonte

I presidenti della Regione Piemonte Alberto Cirio e della Regione Ecclesiastica Piemonte e Valle d’Aosta, monsignor Cesare Nosiglia hanno presenziato all’apertura simbolica delle attività estive degli oratori piemontesi, svoltasi questo pomeriggio presso l’oratorio Maria Regina della Pace a Torino.Con loro gli assessori alle Politiche sociali, Chiara Caucino, e ai rapporti con il Consiglio regionale, Maurizio Marrone, oltre adon Luca Ramello, responsabile regionale per la Pastorale giovanile, don Stefano Votta e don Giuliano Naso, parroco e viceparroco della Parrocchia Maria Regina della Pace,e i sacerdoti dell’Unità pastorale di Barriera di Milano in Torino.

Gli oratori stanno infatti riaprendo, nel rispetto delle norme vigenti, come centri estivi e come attività educative ordinarie. È anche possibile la gestione in sicurezza delle attività dei centri di vacanza con pernottamento per bambini e adolescenti dai 6 ai 17 anni, noti come “campi estivi”.

La cerimonia era stata concordata venerdì scorso durante le presentazione del protocollo d’intenti per la riapertura e la valorizzazione del ruolo educativo degli oltre 1500 oratori presenti in Piemonte.Per raggiungere questi obiettivi è stata decisa la costituzione del Tavolo Oratori Piemontesi (T.O.P.). Formato da esponenti dell’Assessorato regionale alle Politiche sociali e della Consulta regionale di Pastorale giovanile, ha il compito di porre l’attenzione su aspetti come le esigenze delle giovani generazioni, il riconoscimento della specificità degli oratori, il sostegno concreto alle loro figure educative e la promozione delle diverse attività.

comunicato - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore