/ CRONACA

CRONACA | 19 ottobre 2020, 09:40

Coggiola, chiude strada per Noveis per frana. Sindaco: “Inaccessibile anche sentiero per Santuario Cavallero”

Coggiola, chiude strada per Noveis per frana. Sindaco: “Inaccessibile anche sentiero per Santuario Cavallero”

A quasi due settimane dall'alluvione del 2 e 3 ottobre, si continua a lavorare nelle zone del Biellese colpite duramente dal maltempo. A Coggiola, il sindaco ha disposto la chiusura della strada comunale dalla chiesetta di Località Piane a Noveis, nell'ultimo tratto dopo frazione Viera.

“L'abbiamo chiusa precauzionalmente perchè nella notte di venerdì si è registrata una frana sotto la scarpata – spiega il primo cittadino Gianluca Foglia Barbisin - Sono già stati eseguiti alcuni sopralluoghi con i tecnici e l'ultimo non ha dato esito positivo, quindi resta non transitabile. Stiamo monitorando la zona con attenzione e, nei prossimi giorni, analizzeremo se il movimento franoso si è stabilizzato o meno”. Al momento, per raggiungere Noveis occorre passare da Caprile.

Inoltre, resta chiusa anche la strada comunale che da Località Zuccaro porta al sentiero del Santuario del Cavallero. “Purtroppo resterà chiuso per un bel pezzo – sottolinea Foglia Barbisin – perchè il percorso si è interrotto in alcuni punti. Ora si può passare solo dal lato di Portula per andare al Santuario”.

g.c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore