/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 04 febbraio 2021, 11:04

Per Anffas Borgomanero nuovi tablet, laboratori a distanza, dispositivi e trasporti sicuri

Per Anffas Borgomanero nuovi tablet, laboratori a distanza, dispositivi e trasporti sicuri

Per Anffas onlus Borgomanero, il 2021 inizia con un risultato straordinario e motivante. La Campagna di doni solidali #NataleInFamiglia 2020, con i prodotti “Che PaCiocco” realizzati in collaborazione con MARC – Mastri Artigiani Cioccolatieri di Oleggio, infatti, si è chiusa con una raccolta fondi di ben 16.370 euro.

Una cifra davvero importante – commenta la Direttrice Laura Lazzarotto – che, soprattutto, testimonia la volontà di tanti di partecipare, di sostenere la riapertura e la riorganizzazione dei nostri Centri Diurni in sicurezza e l’attività didattica con laboratori multimediali a distanza indirizzata ai nostri utenti; fondamentale in questo momento storico. Vogliamo ringraziare con tutto il cuore di questo vero e proprio abbraccio collettivo che, (seppur a distanza), ci stimola a proseguire, a non arrenderci e a guardare al nuovo anno con fiducia e con una rinnovata forza”.

La generosità di tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa, sta consentendo di:

  • realizzare laboratori a distanza per le persone con disabilità, costrette ancora a casa,
  • attivare il sostegno didattico settimanale per chi ne ha necessità,
  • acquistare tablet e smartphone che rendano possibile l’interazione tra operatori e utenti,
  • acquistare dispositivi di protezione anti Covid per utenti, operatori e per tutto il personale,
  • noleggiare mezzi di trasporto per consentire l'arrivo ai Centri di piccoli gruppi in sicurezza.

Il prossimo 24 febbraio è fissata anche l'estrazione del personal computer messo in palio dal concorso abbinato alla Campagna #NataleInFamiglia 2020.

Tutte le informazioni sul sito www.anffasborgomanero.it

Comunicato Stampa Anffas Borgomanero - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore