/ CRONACA

CRONACA | 14 febbraio 2021, 08:39

Abbagliata dal sole, investe mamma e bimba sulle strisce

Incidente a Borgosesia: per fortuna l'auto viaggiava a bassa velocità

Abbagliata dal sole, investe mamma e bimba sulle strisce

Abbagliata dal sole, investe mamma e bimba sulle strisce pedonali. L'incidente è accaduto giovedì mattina alle 8,20 in via Duca D'Aosta, ed è stato rilevato dalla Polizia Municipale di Borgosesia.

«Siamo stati subito contattati dall’automobilista – spiega l’agente Andrea Spagnolo, della Municipale di Borgosesia – che si è immediatamente fermata per prestare i soccorsi e ha allertato sia il 112 che il 118. Fortunatamente la conducente andava a velocità estremamente ridotta, dunque l’impatto è stato lieve, ma sufficiente a far cadere a terra la donna e la bambina. La mamma, che teneva per mano la piccola, ha fatto scudo con il suo corpo alla figlia: mentre la madre ha riportato un leggero trauma alla gamba e alla caviglia destra, la bimba fortunatamente non si è fatta nemmeno un graffio. Certo entrambe si sono spaventate moltissimo, ma mentre la signora è stata accompagnata in ospedale per accertare le sue condizioni, la bimba è potuta tornare a casa con il papà».

A seguito della chiamata effettuata dall’automobilista, sul posto è arrivata subito anche l’ambulanza, ma la signora ha preferito recarsi in ospedale accompagnata dal marito, che nel mentre era sopraggiunto con la propria auto, avvisato a sua volta del sinistro. Visitata in ospedale, alla signora è stato diagnosticato un trauma alla gamba e caviglia destra, con prognosi di 7 giorni.

«Per quanto riguarda la conducente – conclude l’agente Spagnolo – abbiamo provveduto a fare la debita segnalazione alla Prefettura e alla Motorizzazione, che valuteranno le misure da adottare. Fortunatamente tutto si è concluso senza particolari problemi, ma è importante che gli automobilisti prestino sempre molta attenzione in prossimità degli attraversamenti pedonali: in alcune ore del giorno l’effetto del sole può giocare, come in questo caso, brutti scherzi».

Dal nostro corrispondente di Vercelli - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore