/ SPORT

SPORT | 17 febbraio 2021, 17:14

Ivan Carmellino Campione Italiano di velocità su ghiaccio per la nona volta, ecco le sensazioni del rallista valsesiano VIDEO

“Nelle gare su ghiaccio devi dare subito il massimo e cercare di portare a casa più punti possibile; ci siamo riusciti per 9 anni e speriamo di continuare”

Foto icechallenge.it

Foto icechallenge.it

Per Ivan Carmellino e la sorella Marina, la passione per i rally è sempre stata di casa e da sempre fanno parte di questo mondo, sulle orme del padre Silvano. Nel 2008 Ivan ha corso la sua prima gara su ghiaccio con una Lancia Delta a due ruote motrici: quello che per lui era partito soltanto come un gioco è diventato in pochissimo tempo una vera e propria passione, tanto da accaparrarsi subito il titolo italiano Due ruote motrici. Dal 2009 Ivan ha cambiato categoria passando alle 4 ruote motrici, iniziando a vincere campionato dopo campionato.

"Nelle gare su ghiaccio devi dare subito il massimo e cercare di portare a casa più punti possibile; ci siamo riusciti per 9 anni e speriamo di continuare" spiega Ivan. "Nonostante correre sul ghiaccio sia davvero molto spettacolare, le piste a disposizione per praticare questo sport sono rimaste solo due. L’ultimo campionato su ghiaccio si è svolto per due manches a Livigno e due a Pragelato. Nella prima gara a Livigno siamo partiti bene, durante la seconda gara abbiamo invece riscontrato qualche problema, ma nonostante questo abbiamo cercato di portare a casa più punti possibili. Nella prima manche a Pragelato eravamo convinti di poter recuperare perchè quella è una pista veloce e poco tecnica ma purtroppo non è andata come ci aspettavamo e abbiamo perso altri punti” conclude Ivan.

Aveva bisogno di una prestazione vincente avendo a disposizione ancora solo una gara: quella decisiva. Insieme alla sorella Marina, decidono di iscriversi a Pragelato con due vetture: una Mitsubishi Lancer Evo Proto e una Skoda Fabia R5. Dopo una performance strepitosa Ivan è riuscito a portare a casa l’ennesimo titolo confermandosi Campione Italiano di velocità su ghiaccio per la nona volta consecutiva.

Sara Carmellino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore