/ CRONACA

CRONACA | 05 aprile 2021, 09:10

Due elicotteri, le unità cinofile e ora si attendono i droni: nessuna notizia del pensionato scomparso

Una giornata di intense ricerche tra Crescentino, Saluggia e Lamporo

Due elicotteri, le unità cinofile e ora si attendono i droni: nessuna notizia del pensionato scomparso

Una giornata di ricerche intensa, ieri 4 aprile, ma al momento infruttuosa: purtroppo non ci sono ancora notizie di Salvatore Dolcimascolo, il pensionato cresccentinese uscito di casa sabato mattina e del quale si sono poi perse le tracce.

Nella giornata di Pasqua le ricerche sono state concentrate nella zona di Crescentino, Lamporo e Saluggia: al lavoro carabinieri, Protezione civile, volontari e una squadra del distaccamento permanente dei Vigili del Fuoco di Livorno Ferraris, Comando Vercelli, alla quale nel pomeriggio si sono aggiunte due unità volontarie del distaccamento di Santhià, due di Trino e l’unità di comando locale (UCL) della sede centrale.

Nel pomeriggio alle unità terrestri si sono aggiunti gli elicotteri Drago 51 dei Vigili del Fuoco e uno dei Carabinieri che hanno svolto una perlustrazione aerea nella speranza di individuare il pensionato o tracce del suo passaggio. Le ricerche proseguono anche con l’impiego delle unità cinofile giunte da Volpiano e sono in arrivo anche le unità Sapr (aeromobili a pilotaggio remoto, droni) dotati anche di una particolare termocamera per una perlustrazione aerea più approfondita di alcune aree.

redazione c

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore