/ CRONACA

CRONACA | 26 maggio 2021, 16:45

Il legale dell'ingegnere valsesserino: "Sorprendente il fermo del mio cliente"

L'avvocato di Enrico Perocchio sottolinea che gli inquirenti non hanno ancora interrogato il direttore d'esercizio in stato di fermo dalla scorsa notte

Il legale dell'ingegnere valsesserino: "Sorprendente il fermo del mio cliente"

“Enrico Perocchio è un ingegnere scrupolosissimo”, ha sottolineato l'avvocato Da Prato intervistato dall'Ansa mentre stava entrando a San Vittore, il carcere dove si trova in stato di fermo il suo cliente.

Perocchio vive a Valdilana e svolge la funzione di direttore d'esercizio della Funivia Stresa-Mottarone, come di altri impianti, in qualità di libero professionista e non in qualità di dipendente Leitner.

“Il mio cliente stato convocato dai Carabinieri come persona informata sui fatti e ha raggiunto la caserma dei Carabinieri di Stresa intorno a mezzanotte. Non è stato sentito da nessuno, fino alle 3 di notte, quando gli è stato notificato il fermo”. Il legale definisce “sorprendente” il fermo. “Mi chiedo come possa trovare giustificazione nel pericolo di fuga che aveva chiesto di essere sentita come persona informata sui fatti”.

Dal nostro corrispondente di Verbania - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore