/ Borgosesia

Borgosesia | 12 ottobre 2021, 09:06

Borgosesia, l'Istituto Lancia premia gli studenti meritevoli

L'istituto Lancia di Borgosesia

L'istituto Lancia di Borgosesia

Mercoledì 13 ottobre all’istituto Lancia si terrà l’inaugurazione delle targhe offerte dal Valsesia Lancia Story. Si intende così sottolineare e rinforzare il sodalizio tra l’associazione e la scuola superiore di Borgosesia intitolata proprio al fondatore dell’omonima casa automobilistica torinese.

Due le cerimonie, una per ciascun plesso. Il primo appuntamento è alle ore 10 nel cortile dell’Iti Lirelli, Cascine Agnona, dove per l’occasione si terrà anche un piccolo autoraduno Lancia; si partirà con la consegna delle borse di studio Gianni Angelino a due alunni meritevoli delle classi terze ed Ermanno Togna a studenti che si sono distinti nel corso del triennio finale; seguiranno l'inaugurazione della targa e la presentazione della seconda edizione del concorso "Alla scoperta dei personaggi valsesiani" che quest’anno sarà dedicato alla figura di Vincenzo Lancia.

Successivamente le auto storiche si sposteranno all'Ipsia Magni di via Marconi, Borgosesia, a partire dalle ore 11.15 circa, per la precisione nel posteggio di piazzale Ravelli (retro della scuola) dove saranno esposte all’attenzione dei ragazzi. Si procederà poi anche in questo caso con l'inaugurazione della seconda targa del Valsesia Lancia Story apposta all’ingresso dell’edificio.

Saranno presenti, oltre agli studenti e docenti dell’istituto, anche alcuni membri del Valsesia Lancia Story, personalità di spicco delle aziende locali e rappresentanti delle associazioni di servizio quali Rotary, Rotaract, Lions e Soroptimist.

Martedì 12 ottobre alle 16.30 si terrà inoltre un incontro all’istituto Lirelli tra i referenti di laboratorio del corso meccanico-meccatronico, Confindustria Vercelli Novara Valsesia e alcuni imprenditori della Valsesia per individuare le necessità della scuola tecnica al fine di migliorare l’offerta formativa. Si parlerà per esempio di nuove attrezzature per i laboratori finalizzate anche a implementare le competenze degli studenti in uscita nell’ottica di un loro inserimento lavorativo.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore