/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 23 novembre 2021, 17:41

Regione, prorogati termini di accesso al contributo di 600 euro una tantum per lavoratori in disagio economico

Per l'assessore al lavoro Elena Chiorino: “ E’ ancora una volta la Regione che si pone in prima linea a supporto di lavoratori e famiglie con ogni strumento possibile”.

Regione, prorogati termini di accesso al contributo di 600 euro una tantum per lavoratori in disagio economico

Regione, prorogati termini di accesso al contributo di 600 euro una tantum per lavoratori in disagio economico

Prorogati i termini per la presentazione delle domande a valere sul “Fondo per lavoratrici e lavoratori in disagio economico senza ammortizzatori”. Pertanto, i beneficiari interessanti potranno richiedere fino al 21 dicembre alle ore 12.00 il contributo spettante una tantum, pari a 600 euro. “ E’ ancora una volta la Regione Piemonte che si pone in prima linea a supporto di lavoratori e famiglie con ogni strumento possibile”.

Così l’assessore al lavoro Elena Chiorino in relazione alla misura, che prevede l’assegnazione di un contributo una tantum di 600 euro a coloro che sono stati esclusi dagli ammortizzatori sociali o che hanno subito una riduzione della retribuzione causa della sospensione (o della cessazione) della prestazione lavorativa nel periodo continuativo da marzo 2020 a maggio 2020. Il provvedimento è stato approvato ad inizio novembre con uno stanziamento della Regione è di 9.252.600 euro. Le modalità di accesso sono pubblicate sul sito web: https://finpiemonte.it/news/2021/11/08/contributi-lavoratori-senza-ammortizzatori 

Comunicato stampa Regione Piemonte g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore