/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 02 dicembre 2021, 17:20

Regione, nasce lo sportello Energia Piemonte per aiutare i cittadini col Bonus 110%

Regione, nasce lo sportello Energia Piemonte per aiutare i cittadini col Bonus 110%

Regione, nasce lo sportello Energia Piemonte per aiutare i cittadini col Bonus 110%

Numerose ad oggi sono le opportunità di incentivazione nazionali che consentono di coprire la totalità o la buona parte dei costi necessari alla riqualificazione energetica degli edifici privati tuttavia sono anche molteplici le difficoltà che un proprietario si trova di fronte per riuscire a realizzare tali opere. Difficoltà nell’interpretazione delle norme e dei meccanismi incentivanti, difficoltà nell’individuare professionisti o operatori di mercato che possano progettare o realizzare gli interventi, sono soltanto alcuni esempi degli ostacoli che attualmente ci si trova di fronte.

Per superare queste difficoltà è nato lo Sportello Energia che, aiutando a rispondere alle domande ed ai dubbi di chi si trova a dover decidere se procedere utilizzando gli attuali sistemi di incentivazione, vuole sostenere i cittadini nel realizzare gli interventi di efficientamento energetico negli edifici residenziali. Lo Sportello Energia opera grazie ad un portale web www.sportelloenergia.envipark.com attraverso il quale è possibile avere accesso a un servizio di consulenza gratuita personalizzata utile a comprendere in prima istanza se si può accedere al Bonus 110%, e successivamente a trovare informazioni necessarie per districarsi nella burocrazia della procedura necessaria ed a individuare la migliore soluzione per il proprio caso. Lo Sportello Energia è stato realizzato in Regione Piemonte grazie al Progetto EUROPA https://europaonestop.eu/it/homepage/ finanziato dal programma europeo Horizon2020.

Il progetto è coordinato dal settore sviluppo energetico sostenibile Regione Piemonte ed ha un partenariato internazionale costituito da altri otto partner tra cui Environment Park che ha il compito di gestire lo Sportello. EUROPA, ha l’obiettivo di accelerare la transizione verso edifici a zero emissioni di carbonio e ambienti di vita sani, intende promuovere interventi di riqualificazione energetica a ridotto impatto ambientale ed emissioni di carbonio contenute e per questo offre il supporto per affrontare i progetti di efficientamento energetico degli edifici residenziali in modo più semplice, efficace e trasparente.

«Sono particolarmente orgoglioso di questo progetto, coordinato dalla Regione Piemonte, che vede la realizzazione di sportelli energia in cinque regioni pilota in Europa, tra cui proprio il Piemonte. - commenta Matteo Marnati, Assessore all’Ambiente, Energia, Innovazione, Ricerca e connessi rapporti con Atenei e Centri di Ricerca pubblici e privati, Ricerca applicata per emergenza COVID-19 della Regione Piemonte - Con questa iniziativa si conferma il ruolo di collaborazione, peraltro già attiva su molteplici altri fronti, con Environment Park, in questo specifico caso con la gestione dello Sportello, che si presenta come un aiuto concreto per i cittadini. L’efficientamento energetico è infatti uno dei principali strumenti per ridurre le emissioni di CO2 e migliorare la qualità dell’ambiente».

Gli interventi di ristrutturazione energetica degli edifici residenziali sono un elemento chiave per aumentare il comfort delle abitazioni e il risparmio energetico riducendo le emissioni di CO2, nell’ottica di un percorso verso un futuro a emissioni zero. «Con questo progetto, Envipark si conferma essere un ente al servizio non solo della regione e delle imprese, ma anche dei singoli cittadini che potranno usufruire delle competenze maturate da Environment Park in tanti anni di attività sui temi dell’edilizia sostenibile e dell’efficienza energetica - commenta Matteo Beccuti, Amministratore Delegato di Environment Park –Lo Sportello Energia è uno strumento utile e necessario».

Lo Sportello nasce quindi con l’intento di supportare gli utenti del Piemonte ad avviare il proprio progetto e ad affrontare il mercato della riqualificazione edilizia con l’obiettivo di ottenere un maggior risparmio energetico e un più rapido ritorno dell’investimento. «Lo Sportello Energia - commenta Emanuela Barreri, Presidente di Environment Park – conferma il ruolo di Environment Park nel fare sistema e supportare il territorio al raggiungimento degli ambiziosi e sfidanti obiettivi di decarbonizzazione creando azioni sinergiche in collaborazione con istituzioni pubbliche, settori imprenditoriali ed associazioni professionali».

Le prossime azioni previste dal progetto Europa riguardano infatti il coinvolgimento delle associazioni imprenditoriali, degli ordini professionali al fine di inserire le attività dello sportello in un sistema più ampio che possa supportare nel modo più efficace possibile la riduzione dei consumi energetici, la riqualificazione del patrimonio edilizio e più in generale lo sviluppo economico regionale.

Comunicato stampa Regione Piemonte g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore