/ Enogastronomia

Enogastronomia | 05 settembre 2022, 10:13

Bevanda con poche calorie + insalata: il pranzo è servito.

L’estate è un’ode alla frutta e alla verdura: cibi freschi e nutrienti, che ben si accompagnano a una bevanda con poche calorie per superare il caldo e mantenersi leggeri. Scopriamo i vantaggi di un’alimentazione sana e nutriente a base di verdure accompagnate da una bibita naturale e dissetante.

Bevanda con poche calorie + insalata: il pranzo è servito.

Quando fa caldo e non si ha granché voglia di cucinare, cosa c’è di meglio e più veloce di un’insalatona, cui aggiungere un pizzico di fantasia e di colore, per risolvere il problema di un pranzo estivo sfizioso e ricco di sapore?

Carlotta Panza, gastronoma, cuoca per passione e buona forchetta, specializzata nella comunicazione e divulgazione dell’enogastronomia italiana nel mondo, ci parla della sua passione per l’insalata svelandoci un segreto di famiglia.

“La nostra è da sempre una famiglia salutare, che al centro del pasto metteva una grande coppa di insalata. I miei ricordi di bambina sono legati a quel momento particolare. Al fatto che vari sapori si mescolano insieme per offrire al palato un gioco di profumi e di contrasti, che fa ritrovare la semplicità e la freschezza della natura nel piatto”.

Insalata, una tradizione di famiglia

“Del resto non poteva che essere così, grazie alla fama della casa di famiglia, La Malpenga nel Biellese, un luogo storico e particolare. Era una casa di rappresentanza dove il mio bisnonno, sempre in viaggio, riceveva amici e clienti per momenti conviviali e mondani. Una delle sue passioni più interessanti, che non abbiamo mai abbandonato per oltre un secolo fino ai giorni nostri, è la cura delle insalate. Grazie al suo lavoro nell’industria tessile, il bisnonno da ogni parte del globo che visitava riportava semi diversi che poi piantava nel grande fazzoletto di terra alle spalle della sua casa. Nel periodo più felice di quell’orto crescevano 77 varietà diverse, che nel corso degli anni, ove possibile, abbiamo cercato di mantenere. Oggi non siamo riusciti ad arrivare a quell’incredibile numero, ma sono presenti oltre una ventina di foglie diverse”.

Il mix di erbe e ingredienti naturali, protagonista dei ricordi d’infanzia di Carlotta, è il segreto alla base di NaturalBoom, la bevanda con poche calorie, in cui la purezza del the verde incontra i benefici di erbe, frutti, succo di limone e fiori di sambuco, offrendo un prodotto semplice ma allo stesso tempo ricco di proprietà, capace di dissetare veramente senza appesantire. Il compagno ideale di una fresca insalata estiva per dissetare in modo sano.

La bontà delle verdure oltre la tavola: il piacere dell’orto

Le erbe come tutti i frutti della terra sono dunque indispensabili per una dieta sana. E perché non unire al piacere della tavola anche quello derivato dal coltivarsi un proprio orto?

È sempre Carlotta a decantare i benefici della cura di un orto proprio.

“Avere un orto, anche sul balcone in città, è una pratica bellissima perché permette di imparare a conoscere molto di più ciò che si mangia, a rispettare i frutti della terra e a non sprecare. A parte la freschezza e la bontà di una fragola o una zucchina appena raccolte, arrivate a piena maturità grazie al fatto che sono rimaste sulla pianta fino al momento giusto per essere portate in tavola, è un ottimo modo di nutrirsi a chilometro zero, integrando poi con proteine e carboidrati possibilmente provenienti da fonti altrettanto sostenibili. Indiscutibilmente, che si coltivi in terra o in vaso, questa attività si trasforma in un passatempo che dà tantissima soddisfazione”.

Sostenibilità e sintonia con la natura sono parole chiave che contraddistinguono anche lo spirito di NaturalBoom, la bevanda con poche calorie (solo 30!) grazie al suo basso contenuto di zucchero, quello estratto dal succo di agave, che è un dolcificante naturale, senza coloranti, né conservanti e anidride carbonica aggiunta.

La bevanda ideale per accompagnare una delle tante insalate che Carlotta descrive sul suo blog La Panza Piena.

“La mia esperienza col cibo nasce all’università quando sentivo il bisogno di nutrirmi in modo buono e soprattutto sano. Così ho iniziato a cucinare cercando di ricordare i piatti che mi piacevano e che mi davano conforto, che alla fine sono sempre i più semplici: la pasta al pesto, che oggi posso preparare raccogliendo le foglie di basilico direttamente dalla pianta, il purè di patate, dove poi puoi aggiungere quello che vuoi per renderlo più saporito, restando sempre nella filosofia della cucina fatta di pochi ingredienti, che si basa sul rispetto della natura, con pochi scarti, per mantenere le proprietà di ogni frutto o ortaggio, il gusto e la freschezza. Ho iniziato a cucinare col sottovuoto e a bassa temperatura proprio perché questa scelta preserva gli aromi, esaltando il vero sapore di una pietanza, dalla carne al pesce e alle verdure, naturalmente”.

E se una gastronoma ci parla dei benefici e della bontà di un’insalata possiamo fidarci:

“In questi giorni estivi mi piace preparare cibi con questo spirito. Prediligo ricette di insalate miste. La mia preferita è fatta di ceci croccanti conditi con olio, sale e pepe, cui aggiungo cipolla saltata con zucchine, e quindi feta e pomodori secchi. Un’esplosione di sapori che cerco di bilanciare con poche calorie”.

Sapori semplici e al tempo stesso vari, sfiziosi e appaganti. Per questo a una insalata allegra e colorata, leggera per definizione, il pranzo estivo è perfetto con l’accompagnamento di una bevanda con poche calorie, altrettanto gustosa e per niente scontata nei sapori.

I sapori che le due ricette di NaturalBoom regalano passano infatti dallo zenzero, piccante e rinfrescante, al the verde salutare e ricco di benefici (lattina ed etichetta bianca) al profumo intenso dei fiori di sambuco, accompagnati con il succo di limone dalle proprietà antiossidanti, depurative, riequilibranti e con un alto contenuto di vitamina C (lattina ed etichetta verde).

Non solo! Alle proprietà benefiche di questi ingredienti si aggiungono altri elementi perfettamente bilanciati, tra cui quattro nootropi naturali: papaya, olivello spinoso, ashwagandha e mate. Sostanze naturali che favoriscono la concentrazione mentale. Intelligenti e gradevoli al palato, che rilasciano agenti neurochimici, neurotrasmettitori ed enzimi che favoriscono le connessioni.

Se dunque quello che cerchi è il mix ideale per un pranzo estivo leggero, nutriente e sfizioso, non ci sono dubbi: una bella insalata accompagnata da una bevanda con poche calorie come NaturalBoom è la risposta!

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore