/ Varallo e dintorni

Varallo e dintorni | 27 gennaio 2020, 10:53

Varallo, cambio della gestione di Villa Becchi. Il sindaco: "Impianto più funzionale ed eco sostenibile"

Varallo, cambio della gestione di Villa Becchi. Il sindaco: "Impianto più funzionale ed eco sostenibile"

Il mantenimento del servizio piscina e palestra fitness di Villa Becchi a favore della comunità è l’obiettivo dell'amministrazione di Varallo. La Società Milanaccio srl è stata posta in liquidazione in ottemperanza alla legge Madia, che prevede tale procedura qualora le società pubbliche non conseguano un milione di euro di fatturato annuo. In tale fase sta per subentrare un operatore del settore, al quale verrà affidata la gestione di Villa Becchi, sulla base di un avviso di manifestazione d’interesse pubblicato proprio in queste ultime settimane al quale hanno risposto due società.

Con il Bilancio Comunale 2020, l'amministrazione ha destinato duecentomila euro per interventi di riqualificazione energetica della struttura. I lavori, che coinvolgeranno anche la copertura della piscina e la centrale termica, necessitano di un breve periodo di chiusura del servizio.

"Consegneremo al più presto alla Città - spiega il sindaco Eraldo Botta - un impianto più funzionale ed eco sostenibile, con migliori prestazioni energetiche ed una diminuzione dell’inquinamento dovuto al riscaldamento dei locali di Villa Becchi. I lavori inizieranno a febbraio, per concludersi entro fine marzo. Alla riapertura del servizio garantiremo che gli acquirenti degli abbonamenti o dei carnet possano poter fruire di quanto già pagato, prevedendo altresì un  “bonus di ristoro” per il disagio creato.

Quanto ai lavoratori in forza alla Milanaccio riteniamo che questi abbiano sempre prestato il proprio lavoro con professionalità. Abbiamo a cuore il loro destino e stiamo lavorando per creare tutte le condizioni affinché gli operatori privati interessati alla gestione di Villa Becchi si avvalgano delle maestranze oggi presenti. Con questo passo, dopo aver acquisito la proprietà di Villa Becchi, potremo offrire un servizio all’altezza della magnifica struttura che lo ospita, in una Città ricca di un patrimonio immobiliare storico straordinario, destinato alla fruizione da parte dei cittadini e dei valsesiani".

Redazione B.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore