/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 10 gennaio 2020, 12:49

Porte aperte all’IIS Lancia. Arriva anche il corso del Legno a Varallo

Il Corso del legno ha ottenuto il via libera regionale a fine dicembre 2019. Appuntamenti a Borgosesia per scoprire il Lancia da domani

Porte aperte all’IIS Lancia. Arriva anche il corso del Legno a Varallo

Conto alla rovescia per le iscrizioni alle scuole superiori. Chi volesse conoscere l’offerta formativa dell’Istituto Lancia di Borgosesia potrà approfittare della seconda tornata di Open day.

Questo sabato, 11 gennaio, dalle 9 alle 13 sarà il plesso Itis Lirelli di Cascine Agnona ad accogliere studenti e famiglie per far conoscere da vicino programmi, attività e spazi dei corsi di Meccanica e di Chimica.

La settimana prossima toccherà invece all’Ipsia Magni di via Marconi, con un doppio appuntamento. Venerdì 17 gennaio torna l’iniziativa “laboratori aperti”: dalle 16 alle 19 verrà data la possibilità a tutti gli interessati di svolgere, sotto la supervisione dei docenti, attività pratiche di laboratorio. La partecipazione sarà libera e sarà l’occasione per provare in prima persona parte di quanto viene svolto nelle ore di laboratorio nei tre indirizzi attivi nella scuola: Meccanica, Elettrico/elettronico e Moda. Si riapre poi la mattina successiva, sabato 18 gennaio (sempre 9-13) per visitare i laboratori e in generale ottenere informazioni e delucidazioni in merito a programmi didattici, progetti, attività varie, alternanza scuola-lavoro e possibilità di stage.

Il nuovo corso del Legno
Ma è tempo di open day anche per il nuovo corso di operatore del legno che il Lancia farà partire dall’anno prossimo a Varallo. Open day che sono l’occasione per annunciare ufficialmente il via libera della Regione, l’ultimo atteso passaggio formale. La delibera è arrivata poco prima di Natale e consentirà ora di procedere con l’assegnazione di classi e docenti. Il corso di diploma in Legno e arredamenti, declinazione dell’indirizzo Industria e artigianato per il made in Italy dell’istituto professionale è stato approvato in considerazione del fatto che non risulta presente nel territorio, dove invece la lavorazione del legno rappresenta una consolidata tradizione artistico-artigianale; inoltre, Confartigianato ha espresso il suo sostegno all’attivazione del percorso poichè il profilo in uscita risulta facilmente collocabile nel mondo del lavoro. Sull’approvazione ha poi influito la disponibilità di spazi e laboratori adeguati e già attrezzati: l’indirizzo sarà infatti ospitato nell’ex scuola Barolo di Varallo.

Le porte di via Calderini 10 a Varallo (sede Formont) apriranno oggi, venerdì 10, dalle 17 alle 19, e sabato 18 gennaio dalle 9 alle 12. Per informazioni sul corso: segreteria Ipsia Magni 0163.222.27, Paolo Ferrari 339.607.27.86.

Comunicato stampa - a.z.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore