/ CRONACA

CRONACA | 10 agosto 2020, 11:50

Imprenditoria in lutto per la morte del "lungimirante" Paolo Lavino

Aveva 80 anni e tra le altre era il proprietario di Bottega Verde.

Imprenditoria in lutto per la morte del "lungimirante" Paolo Lavino

Si è spento Paolo Lavino, cossatese, all'età di 80 anni. E' stato un imprenditore lungimirante grazie al comparto vendite per corrispondenza. Dopo la storica Euronova e Postalmarket, Lavino rappresenta con i suoi marchi Modafil e Bottega Verde, aziende tra le più floride e importanti del Biellese: è stato uno dei pochi imprenditori, negli anni '60, a non puntare tutto sul tessile. 

Sue le proprietà anche di Nay Oleari e Professione Bellezza. La vendita per corrispondenza ha affascinato l'imprenditore biellese sin da giovane. Questa passione è continuata e aumentata negli anni collocando le sue aziende tra le prime in Italia nei loro settori. Nel 1993 aveva spedito i primi cataloghi griffati Bottega Verde. Paolo Lavino è stato anche presidente del bisettimanale Il Biellese. 

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore